48 miliardi di fiducia per il mercato immobiliare

Continua il boom di investimenti globali verso il settore immobiliare nel 2016. Secondo Inrev, l’Associazione europea che riunisce i veicoli di investimento nel real estate non quotati, gli investitori dirotteranno un minimo di 48 miliardi di euro verso il real estate nell’anno appena iniziato. Il che rappresenta un aumento di circa il 13% rispetto al flusso registrato nel 2015.

Ben il 41,9% si dirigerà verso l’Europa, il 35,5% verso l’America del nord, il 16,9% verso l’area asiatica o del Pacifico e il 5,6% verso il continente americano, escludendo il Nordamerica. Scendendo nel dettaglio europeo bisogna tenere conto che ogni investitore interpellato da Inrev ha indicato più risposte per quanto riguarda i singoli Paesi, così che il 73,5% dichiara che investirà in Germania, area che resta dunque in testa alle graduatorie delle preferenze.

Sono gli uffici a essere il comparto più gettonato nelle intenzioni di investimento dei grandi player, con l’88,2% degli interpellati che dichiara di investirvi nel 2016; il retail (comparto commerciale) segue con il 77,9% delle intenzioni di investimento e al contempo restano elevate le preferenze per due settori finora meno gettonati, la logistica (58,8% degli interessi) e il residenziale (54,4%).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...